Moda e cinema, un legame sempre più intenso

Style Magazine di marzo. Un servizio di 12 pagine intitolato “The Artist” è ambientato sulla spiaggia di Alassio, evocando gli anni Cinquanta. Un’atmosfera da Dolce vita, pensando a Hemingway con il suo pappagallo, a Carlo Levi, a Gabriele D’Annunzio e ad uno chicchissimo Vittorio de Sica. Splendide ragazze, abiti bianchi, Panama.

Le bellissime foto del servizio (Michael Woolley) sono state estratte da un video girato sulla splendida spiaggia ligure con tre modelli, Katia Krivarota, Leopold Pesch e Stefano Sala, in 7 ore, durante il giorno piu’ corto dell’anno.

La tecnologia digitale video è ora disponibile ad una risoluzione talmente alta, che permette di estrarre le singole immagini dal video stesso. Così, le foto degli editoriali vengono oggi pubblicate attraverso diverse piattaforme mediatiche e spesso le immagini estratte da video hanno ormai la precedenza rispetto alle classiche foto.

Alcuni dei più grandi pubblicitari ora non scattano più singole immagini per le loro campagne, perché è il video che conta! Oggi, il fotografo è chiamato a lavorare piu’ come un regista, e i risultati sono movimenti più spontanei e naturali.

Questo è il futuro.

ds ispirata da www.themenissue.com

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: