Se un appuntamento al buio, s’illumina d’immenso

Perché non prendersi il Tempo di andare a visitare la bottega di un artigiano, per sorprendersi e realizzare che tutt’altro è di un luogo buio e disordinato.

Ho scelto per voi un luogo di luce, di ispirazione, ovvero il laboratorio di un’orafa artigiana, Orietta Bomè.

Orietta è chi, in Trentino, crea gioielli per “fare cultura”, partecipa a mostre internazionali e grazie alla collaborazione di artisti, critici, curatori e collezionisti, contribuisce a mettere a punto nuove idee e progetti d’avanguardia per riportare il gioiello alla ribalta dell’arte contemporanea.

Allieva di Giancarlo Montebello, nel 1999 inizia il proprio apprendistato di progettazione orafa e di modellistica. Dal maestro ha appreso gran parte delle conoscenze di costruzione e progettazione, e il rapporto con lui stabilito, che continua ancora oggi, costituisce l’esperienza fondamentale da cui deriva l’orientamento di una ricerca tesa all’equilibrio delle forme, che trova conferma del valore del progetto basato sulle funzioni, sulle soluzioni e soprattutto sulla loro variabilità. In prevalenza è l’oro il materiale preferito, che nelle ultime evoluzioni viene sapientemente accostato al plexiglass e alle vernici, dando vita ad innumerevoli mutazioni dello stesso principio.

Entrare nel suo laboratorio è come rispondere ad un appuntamento con l’arte, ed in questo caso, con il gioiello contemporaneo. Si cerca qualcosa di prezioso e di assolutamente unico, per un’occasione speciale o per una persona speciale. Per se stessi.

E in questo luogo così luminoso ed illuminato, si saprà godere del tempo trascorso ad osservare, scegliere ed indossare i gioielli creati da Orietta.

Per ispirazioni contemporanee.

Trovi Orietta Bomè in via Roma 2/a a Tione di Trento tel. 0465.322382

 

 

Foto di Francesca Canapa

Associazione Gioiellodentro www.gioiellodentro.it

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: