Paradigmi

 

Kelly&Stewart in “La finestra sul cortile”

Annunci

  1. uno dei più bei film in assoluto, per me. il set è molto “umano” e vicino alla nostra realtà. ci pensi a vivere davvero una trama del genere?

  2. è proprio questo il segreto del suo successo (oltre alla qualità e alla bravura degli attori): una storia molto semplice che chissà quante volte ognuno di noi ha pensato, immaginato. Del resto, osservare i vicini e fantasticarci sopra delle storie è un piacevole passatempo.

  3. Le opinioni sul matrimonio sono diverse a seconda del sesso:
    in tribunale, il giudice a una teste non più giovanissima:
    “sposata o nubile”? Lei, senza rispondere, sospira e alza gli occhi al cielo,
    mestamente. Il giudice, dettando al cancelliere: “nubile”.
    Dopo un po’..viene introdotto un vecchietto: Il giudice: “Sposato o celibe”?.
    Il vecchietto, senza rispondere, alza gli occhi al cielo, mestamente.
    Il giudice, dettando al cancelliere: “sposato”.
    [di Achille Campanile]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: