Quella che il cane lo tiene in borsetta

Ci risiamo! Una nuova vittima di “Imperfetto”, stonature dallo street style trentino! Eccola.

Lo dico con estrema fermezza, senza se e senza ma, il cane non è e non può essere un accessorio!

Qualche settimana fa alla stazione ferroviaria di Trento, ho incontrato una giovane ragazza, quasi una bambina, accompagnata da un levriero. Un’immagine davvero affascinante. Lei indossava un blazer blu e una camicia Oxford, dei jeans stretti e delle ballerine. Elegante quanto lei e accanto a lei, il suo levriero.

Esco dalla stazione e a pochi passi da Piazza Duomo, con ancora negli occhi questo quadro di squisita eleganza, incontro lei, la mia vittima!

Una signorina, poco più che ventenne, vestita all’ultima moda, che porta nella sua borsa, non esattamente capiente, un cagnolino.

La miss è convinta che il cane sia un gadget di moda, proprio come il telefonino griffato. La miss è convinta di emulare Paris e tante altre come lei, senza andare oltreoceano, starlette di casa nostra e più che nostra, come la bravissima Barbara Pedrotti che nella sua rubrica di TCA, anche se non in borsetta, sfoggia pur con simpatia e affetto, una cagnolina (spero) agghindata come una bambola.

Tornando alla nostra signorina di Piazza Duomo, penso che ci sia un gran lavoro da fare nella sua testa, tanto lavoro.

In questo sono e voglio essere categorica. Il cane deve accompagnarci con fierezza e nella sua dignità. Borsa o non borsa, è il modo, il sentimento con cui noi ci accompagniamo a questo essere vivente.

Un cane è un essere pensante, raziocinante e merita dignità, compresa la possibilità di camminare sulle sue zampe.

E la butto lì così, ma ben comprenderete quanto di drammaticamente profondo nasconde questo quadretto metropolitano. Un valore fondamentale, ovvero il rispetto, per persone, cose, animali, che ormai sembra essere diventato.. un accessorio di lusso.

Signorina, pensaci!

 

TESTO – ds

FOTOGRAFIA – movieplayer.it

MUSICA – please stand up eminem  http://www.youtube.com/watch?v=hcqnRXM3jPY

 

Annunci

  1. Grazie per aver interpretato il pensiero di tanti ripsetto a questo argomento….la cosa peggiore è che, se avrai notato, adesso le borsette accessoriate di cane mignon riempiono anche gli scaffali del reparto giochi per bambine…accanto alle riproduzioni giocattolo degli elettrodomestici!!!…Credo che finchè non passi di moda saremo condannati a convivere con tale scempio…piuttosto mi domando quale altra moda soppianterà questo fenomeno, perchè per riuscirci dovrà per forza di cose essere ancora più assurda…

  2. aggiungo una cosa:ma la signorina che porta il cane in borsetta, al posto del povero mal capitato, avrebbe piacere di esser portata in giro nello stesso modo?…

  3. Come ho avuto modo di dire nel post, ho parlato con leggerezza di questo argomento, ma sono consapevole che la questione sia molto seria e preoccupante, proprio per i messaggi che ci stanno dietro… non ci sono se o ma, la mancanza di rispetto è il primo male del mondo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: