Dialogo tra anime, la missione dell’arte

“Per ridare alla nostra umanità disorientata qualche segno di speranza, bisogna andare ben al di là di un dialogo delle culture e delle credenze, verso un dialogo delle anime; tale è, in questo inizio del XXI secolo, la missione insostituibile dell’arte”.

E’ la dichiarazione d’intenti dello scrittore libanese Amin Maalouf inserita nell’introduzione al nuovo libro-cd Mare Nostrum (Alia Vox/Jupiter) di Jordi Savall. Come un moderno Ulisse musicale, in due dischi e in un elegante volume di 460 pagine, il maestro catalano parte alla volta delle grandi civiltà nate e fiorite lungo le coste del Mar Mediterraneo e guida i fidi compagni di viaggio dell’ensemble Hesperion XXI alla scoperta di antichi repertori medievali e delle tradizioni orali sefardite, berbere, greche, arabe, ebraiche e spagnole.

Seducente, come il richiamo delle Sirene. Da seguire, per perdersi.

ds ispirata da MFGentleman

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: