Sogno di una notte di mezza estate

Prima neve. Nostalgia di quelle serate calde d’estate. Tu al pianoforte, io in piedi accanto a te ascolto, prima di andare a letto. C’è da finire il Ferrari, sì, mi va’. La musica esce dalle finstre aperte, in strada qualcuno la sente e riesce ad immaginare la scena. La musica continua in un’altra stanza della casa… ma è solo un sogno. Un sogno di una notte di mezza estate. Bentornato, inverno!