Inviti manifesti

manifesto

Franz Lenhart disegnò la signora del lago di Carezza nel 1940. Oggi mantiene intatta la sua carica “erotica”, in termini musicali è un “evergreen”, una di quelle canzoni che non passa mai di moda. Con una nota di mondana eleganza che sembra rispecchiarsi nelle cime del Latemar sullo sfondo, due farfalle nel cielo azzurro dalle quali si sprigiona un senso di libertà, qualche fiore di montagna sparso sul prato a simboleggiare una natura intatta. Si vorrebbe entrarci dentro in questo manifesto, distendersi sul prato accanto alla bella signora  e con le godersi la pace dei paesaggi dolomitici. (da Castelli volanti, cabriolet e belle donne… di Paul Roesch in “Visitate le Dolomiti! Cento anni di manifesti”

Annunci