L’attimo raccolto (il sabato mattina)

IMG_9478 IMG_9481 IMG_9482

Saturday Morning. Biblioteca di Casa Campanelle, ore 9:00

Annunci

L’attimo raccolto

IMG_7247 IMG_7248

Prove. PalaDolomiti Pinzolo (TN), ore 17:00

Con il gala di sabato sera 2 agosto, alle 21.00 presso il Paladolomiti a Pinzolo, si concluderanno le due settimane del “Dolomiti Dance Seminar”, lo stage di danza organizzato dall’Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena con la direzione artistica del coreografo Luigi Grosso. Sul palcoscenico lo spettacolo di fine corso delle ballerine e dei ballerini che hanno frequentato la seconda settimana di lezioni scegliendo tra diverse specialità: dalla danza classica al modern-contemporary. Quasi trecento, a conclusione del seminar, saranno i giovani ad aver partecipato ai quindici giorni di intensi e impegnativi laboratori seguendo le indicazioni di insegnanti ci caratura nazionale e internazionale. Tra questi, ospiti speciali, sono stati, nei giorni scorsi, il grande ballerino Gheorghe Iancu e la conosciutissima ballerina e coreografa Alessandra Celentano.

In una breve pausa del suo frequentatissimo laboratorio di “modern contemporary”, il maestro Luigi Grossospiega la filosofia del “Dance seminar” in svolgimento a Pinzolo. “Stiamo sperimentando l’avanguardia di diversi stili di danza che nel modern si sublimano necessariamente in qualcosa di nuovo. Con i miei insegnamenti lavoro su questo aspetto, ma nello stesso tempo il mio impegno si rivolge anche al gruppo con l’obiettivo di  amalgamare le diverse esperienze portate dai singoli ballerini. Il lavoro si concentra sulla tecnica dei singoli e sull’insieme, ma è anche psicologico e culturale. Il gruppo sta eseguendo una coreografia eseguita su musica di Vivaldi che spiego anche dal punto di vista storico. Lavoriamo allo stesso modo delle accademie di danza e dei corpi di ballo delle opere. Per questo possiamo dire che fino al 2 agosto il Paladolomiti sarà il teatro di una vera e propria compagnia di balletto”.

La mia casa? Un set!

IMG_7155 IMG_7157IMG_7158 IMG_7159La biblioteca di Casa Campanelle è una grande stanza del secondo piano, dai soffitti alti e decorati, illuminata da due grandi finestre con un panorama mozzafiato sulla valle. Due pareti sono interamente ricoperte da libri. Collezioni di letteratura, soprattutto. Al centro, un antico pianoforte a coda viennese. Ad una delle due pareti libere dai libri, è fissata una sbarra da danza. Molti sono gli spazi all’interno della mia casa arredati come se fossero scenografie, allestiti pensando ad un sogno, a luoghi lontani, ad immagini di viaggi scalfiti nella memoria, oppure ispirati proprio dal cinema. Sono spazi destinati all’eterno movimento, difficilmente troveranno pace. Anche il mio studio si presta volentieri a questo gioco: non temo di realizzare con le pareti, fondali sempre diversi per provare rivestimenti, pitture, wallpapers. Ma il gioco che preferisco è quello di trasformare la mia casa in un albergo.  Amo ispirarmi all’hotellerie, per la stanza da letto e per la cucina ad esempio. Soprattutto per il corredo. Il risultato è un continuo viaggio di creatività e di fantasia, solo da vivere. E da abitare.

A new fashion film

SAINT LAURENT + DANCE

hedi-slimae-for-saint-laurent-600x400

Having already injected the Saint Laurent brand with a new, youthful energy, including bringing grunge to Fall runways, and redefining its codes for both mens and womenswear, Hedi Slimane debuts a new fashion film. Wearing the lines’ new Ballerina (shoe), model Lida Fox is placed in a raw studio, to dance against LA-based band Cherry Glazerr’s soundtrack.

THE FILM