L’attimo raccolto (nell’orto)

foto (55) foto (59)

Quel piccolo desiderio… Orto di Casa Campanelle, ore 18

L’attimo raccolto (del mattino)

foto (7)

Sognar o esser desti? Abbracciami e basta. Stanza delle pitture (Casa Campanelle), ore 7

L’ispirazione del giorno

Se in dependance. Sono sempre alla ricerca di nuove ispirazioni, di nuove idee. In questa parte della mia casa, tutto diventa più facile. Qui sono raccolte alcune delle mie cose Belle, insieme ai miei desideri ne costituiscono l’arredamento. Qui nulla è statico: i mobili e gli oggetti sono vivi, cambiano posizione, mutano destinazione. C’è caos creativo. Come nella mia testa, talvolta. Ma è un caos che amo. Questo è un luogo che amo. E come nella mia testa, qui faccio entrare soltanto chi voglio.

dependance (1) dependance (2) dependance (3) foto (22)foto (28)

L’attimo raccolto (in giardino)

voglie di sicilia

Voglie di Sicilia. Giardino di Casa Campanelle, ore 18.45

L’attimo raccolto (della domenica)

g
I’ve been thinking, thinking about you, about us...
I’ve been dreaming, dreaming about you, about us.
Casa Campanelle, ore 20

Wish list SS 2013 (work in progress)

foto

Casual sexy. Camicia Abercrombie&Fitch

h

Un must che accompagna dall’inverno alla primavera, con classe. Pull in cashmere colore blu scollo V

l

Le Parigine la scelgono per accompagnare un look senza farsi notare. Canotta Petit Bateau

p

Impossibile non averne un paio nuovi. Strettissimi per cucinarlo… Jeans col. denim

k

Il massimo dello chic tacco 0. Sandales Tropeziennes Rondini Saint Tropez

 E poi

Accessori dove?  Bolide Driving Gloves Causse

Piccola Borsa da signora. Disco Bag Soho Gucci o Chanel Crociera 2013

Décolleté da fine del mondo. Blade Casadei o June Kid Louboutin 

Con cortese preghiera di dono, Rosario TUUM

Direttamente da Miami, Braccialetto Minasai

(to be continued)

Gift list, il pensiero giusto alla persona giusta

Cosa SCATOLA DEI SOGNI

Per chi Per tutti coloro che vogliono vedere… i loro desideri avverarsi. A seconda della persona alla quale la regaleremo, sceglieremo lo stile di questa scatola, che potrebbe essere sia un lussuosissimo bauletto in pelle Monogram Canvas Louis Vuitton (magari vintage), fino ad un antico e capiente scrigno acquistato ad un mercatino dell’antiquariato, oppure un contenitore di design, o ancora, qualcosa di realizzato a mano e quindi di unico. L’importante davvero, sarà quello che vi verrà conservato. Servirà infatti a raccogliere desideri e sogni, dai più semplici e banali (come un paio di scarpe o un accessorio di moda visti alle sfilate) fino a quelli più importanti ed irraggiungibili. Personalmente utilizzo una grande scatola nera che accoglieva una borsa di Prada. Pezzi di giornali e pagine strappate dalle riviste, foglietti scritti, fotografie, c’è davvero di tutto. (Ecco un aspetto negativo dell’iPad!). Esaudito un desiderio, via, butto la pagina. Da ormai dieci anni, la scatola è sempre colma. Come mai?

Perché E’ un Bell’augurio! Di sognare, e soprattutto di realizzare…

Visto da me

Dove seguite la personalità di colui al quale la regalerete e la vostra creatività

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: