Inviti manifesti

manifesto

Franz Lenhart disegnò la signora del lago di Carezza nel 1940. Oggi mantiene intatta la sua carica “erotica”, in termini musicali è un “evergreen”, una di quelle canzoni che non passa mai di moda. Con una nota di mondana eleganza che sembra rispecchiarsi nelle cime del Latemar sullo sfondo, due farfalle nel cielo azzurro dalle quali si sprigiona un senso di libertà, qualche fiore di montagna sparso sul prato a simboleggiare una natura intatta. Si vorrebbe entrarci dentro in questo manifesto, distendersi sul prato accanto alla bella signora  e con le godersi la pace dei paesaggi dolomitici. (da Castelli volanti, cabriolet e belle donne… di Paul Roesch in “Visitate le Dolomiti! Cento anni di manifesti”

Annunci

La S.V. è cordialmente invitata

a vivere l’autunno tra le montagne Patrimonio dell’Umanità, le Dolomiti. L’invito è di quelli irrinunciabili.

r.v.s.p.

Il bosco che suona

Tra gli abeti di risonanza cari a Stradivari un percorso evocativo che intreccia musica e natura – Val di Fiemme fino a novembre

Arte Sella

Creazioni naturali d’arte contemporanea nei prati e nei boschi della Val di Sella – Valsugana Fino al 12 novembre

Le grandi vie della civiltà

Relazioni e scambi tra il Mediterraneo e il Centro Europa, dalla preistoria alla romanità – Castello del Buonconsiglio, Trento fino al 13 novembre

Dalla guerra alla pace

Un Parco della Memoria tra le Piccole Dolomiti e i grandi Altipiani – Folgaria, Lavarone e Luserna fino al 2 novembre

I segni del Sacro

Itinerari tra fede cultura arte e natura – Trento, Rovereto, Pinè, Val di Non fino a novembre

Dolo-mitiche

Le più celebri imprese alpinistiche raccontate dal vivo sul web come opere d’arte a cielo aperto – Monti del Trentino fino a ottobre

I rifugi del gusto

In quota oltre l’estate con l’enogastronomia trentina di qualità – Monti del Trentino fino al 2 ottobre

www.trentinospa.info

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: