Il “mio” uomo Tod’s

A Villa Necchi, nell’ambito della MFW, è stata presentata la nuova collezione Tod’s Uomo Autunno-Inverno 2014/15.

IMG_3629

Ho incontrato un uomo intento a completare il suo guardaroba di gentiluomo in movimento, classico e moderno, raffinato e pratico.

IMG_3623 IMG_3625 IMG_3638 IMG_3643

IMG_3665

Un carattere acceso e un’eleganza formale: l’uomo secondo Tod’s vive di dinamicità e impegno secondo i dettami del vero stile italiano.

IMG_3634Il guardaroba maschile. Un abito in tweed da indossare con una scarpa suede, per chi viaggia. Una giacca in pelle pregiata e morbida di alta qualità, lavorata nei dettagli artigianali della tradizione Tod’s. Un blazer in velluto sopra un dolcevita, pantaloni scuri in suede, per la sera in un salotto nobile, tra un continente e un altro.

IMG_3635 IMG_3636 IMG_3653 IMG_3657

Non esiste un look, non esiste una moda: esistono capi senza tempo, dal sapore italiano. Capi dal carattere così deciso che l’uomo Tod’s può mescolare come vuole, con un gioco di stile. Non si tratta solo di guardare, ma di sentire.

IMG_3674 IMG_3680 IMG_3671 IMG_3670 IMG_3669 IMG_3667 IMG_3656 IMG_3651 IMG_3650 IMG_3646Raffinatezza e praticità: questa dualità, oggi più che mai, è il simbolo di Tod’s. La cura essenziale del dettaglio, l’artigianalità più nobile del Made in Italy, i materiali dal pregio estremo: dalle pelli ai camosci, dal cachemire ai velluti, alle lane pettinate, applicati alla funzionalità di un design d’avanguardia, ai sistemi multitasche, alle soluzioni sfoderabili e scomponibili.

IMG_3679 IMG_3685 IMG_3686 IMG_3689
Questa nuova collezione maschile di Tod’s è dedicata a chi cerca la qualità prima di tutto, nel vestire e nel vivere. Un uomo forte del proprio stile e della propria cultura italiana. Un uomo che sa coniugare tradizione, buon gusto e passione sempre con un’attitudine contemporanea, proiettato nel futuro.

Il Winter Gommino 2014. Evoluzione del modello iconico di Tod’s, le sue linee diventano più veloci. La nuova forma celebra la morbidezza dei pellami, risultato di un design senza tempo che unisce tradizione e innovazione. Si tratta di una rivisitazione in chiave ultra leggera della scarpa leggenda.

IMG_3688La Script Bag, (collezione Double Stripe) La borsa pensata per gli attori che giungono sul set in ogni parte del mondo, dove portano anche i fogli della sceneggiatura sui quali hanno studiato la parte. La Script Bag di Tod’s è il modello ultimo della linea Double Stripe. Il disegno, raffinato e pulito, è disposto per una funzionalità precisa con mini tasche e una doppia utilità: due paia di gemelli prevedono la movibilità di una cartella interna che diventa una borsa a se stante. Per chi, una volta arrivato a destinazione, vuole muoversi più leggero per i suoi appuntamenti di lavoro o nel tempo libero, portandosi dietro solo lo stretto necessario. I colori hanno contrastati accesi. Sul fondo, come gioco di signature e di legittimo orgoglio, appare il gommino della scarpa Tod’s.

IMG_3662Passport. La linea di giacche Passport evoca le infinite atmosfere del viaggio. Realizzata con la migliore pelle Tod’s: vitello, camoscio vellutato, nabuccato, lavorate secondo un savoir faire artigianale che si tramanda da generazioni. Tradizione e innovazione, ancora, convivono insieme: nasce il border, un tessuto robusto quanto un panno cerato, che per paradosso è ottenuto accoppiando due elementi morbidi: una flanella di lana e un cotone garzato.
Il design è tecnico e i tagli decisi, veloci. Le imbottiture sono sfoderabili, fisse, o scomponibili. Una giacca dal sapore eterno, quella che si ritrova sempre in ogni armadio: la giacca con cui si parte per ogni destinazione.

fotografie donatella simoni, testo ufficio stampa Tod’s

Annunci

L’attimo raccolto

k

Red&green on the rocks: happy hour with italian style. Casa Campanelle Preore (TN), ore 18

Parigi, Tod’s racconta “La pelle Signature”

Parigi, 5 marzo 2012 – Il materiale che identifica la collezione Tod’s Signature è l’essenza del lusso e della ricercatezza. la modernità delle tecniche di realizzazione, frutto di anni di ricerche, e l’esperienza artigianale di Tod’s hanno fatto nascere un pellame che esprime al meglio la cultura della qualità e del buon gusto italiano. Lo speciale effetto ispirato al gommino, impresso sulla pelle per abbinare una percezione unica ad un design prezioso, rende questo materiale un lusso, un piacere ed identifica con carattere un tratto distintivo di uno stile ben preciso e coerente con Tod’s. Tod’s racconta “la pelle Signature” nella bellissima cornice dell’ambasciata d’Italia a Parigi, per l’occasione invasa da effetti speciali.



Sono intervenuti alla serata: Andrea Casiraghi, le sorelle Courtin Clarins, Coco Brandolini, Jefferson Hack, Margherita Missoni, Eugenie Niarkos, Anna Wintour, Franca Sozzani, Stefano Tonchi e molti altri.

 

Nicole Kidman, madrina della serata, ha dichiarato: “Ho conosciuto il brand di Diego Della Valle quando avevo 17 anni e non ancora si chiamava Tod’s: già allora era simbolo di stile e qualità. E’ per questo che uso e ammiro i prodotti Tod’s da sempre: sono una mamma, e una donna che viaggia molto, scelgo borse e scarpe che possano accompagnarmi unendo qualità e funzionalità al buon gusto. Credo sia questo il segreto dell’eleganza e della femminilità: sapere quali sono i valori importanti, e scegliere prodotti che possano combinare questi valori”.

Si ringrazia Jarvis Macchi Tod’s Digital PR

Charlotte, Gucci horsebit icon

“Ho adorato la collezione che Frida ha pensato per me lo scorso anno, e amo questa nuova collezione ancora di più. Rappresenta il meglio dello sport e dello stile” commenta Charlotte Casiraghi, il nuovo volto di Gucci che testimonia con la sua classe regale, il livello qualitativo e l’eccellenza della maison italiana.

“Charlotte, con la sua passione per il salto ad ostacoli, interpreta con eleganza lo spirito di Gucci.  La nostra collaborazione nel definire lo stile della sua collezione esclusiva è stata guidata, ancora una volta, dalla necessità che i capi e gli accessori unissero funzionalità e glamour. La creatività e la ricerca, che c’è dietro questa nuova collezione, testimonia come Gucci sia sempre attento alla tradizione ma anche all’innovazione” risponde Frida Giannini, direttore creativo di Gucci.

Nell’anno in cui celebra il suo 90º anniversario, Gucci continua a rinnovare il suo legame con il mondo dell’equitazione e con la sua storia spesso ispirata al glamour sportivo, creando una nuova collezione da equitazione disegnata da Frida Giannini in esclusiva per Charlotte Casiraghi.

La collezione, che segue l’ispirazione della stagione precedente, comprende abbigliamento tecnico e accessori per le competizioni di salto e dressage. Tema ricorrente della nuova collezione è l’icona della coccarda, proveniente dagli archivi di Gucci, che Frida ha reinterpretato sui nuovi capi. Il motivo è ripreso da una spilla degli anni ’80, durante i quali Gucci ha collaborato con la Fédération Équestre Internationale (FEI) per sponsorizzare il “Gucci Trophy”, riconoscimento assegnato ai migliori professionisti internazionali di equitazione.  Nella sua reinterpretazione, Frida ha inscritto il simbolo con le iniziali di Charlotte Casiraghi, C.C., lo ha riprodotto e applicato su blazer, polo, bottoni, sottosella, coperte, cuffie e ha creato, appositamente per lei, anche una spilla. 

La splendida discendente della casa regnante di Montecarlo, oggi 25 enne, segue così le orme di Evan Rachel Wood e Natasha Poly, che hanno rappresentato in passato il celebre marchio di moda tricolore. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: