L’attimo raccolto (della pausa pranzo)

IMG_9413

Pensiero stupendo. Studio, ore 14:00

feat. Sull’antica sedia da bistrot francese (da Odile Mobilier Vintage Vevey Switzerland), cappello Panama di Borsalino, occhiali da sole Max Mara, bikini da Cisalfa, radio portatile Tivoli Audio, “Il romanzo della Costa Azzurra” di Giuseppe Scaraffia.

Annunci

Mimetizzata nella natura

foto (1)Sensazione straordinaria, liberare la mente e sentirmi in assoluta armonia con me stessa e con l’ambiente che mi circonda. Nel caso di questa vacanza, una natura ancora incontaminata, selvaggia, che ho vissuto liberamente mimetizzandomi in essa. Ritrovando così, la mia natura, la mia armonia.

Gli attimi raccolti (della vacanza)

IMG_6656

“In vacatio, libera mens”. Eccoli, i miei pensieri che, finalmente liberi, si fanno gli affari loro. Volo Meridiana Verona – Cagliari, ore 16.30

IMG_7039 IMG_7037

Letture in volo. Volo Meridiana Verona – Cagliari, ore 16.45

IMG_6634

Sabbia&Mare. Spiaggia del Chia Laguna Resort, ore 17

IMG_6642

Il piccolo Cristoforo. Torre di Chia, ore 10

Continua a leggere

Holiday time

mm
… io parto ma lascio un po’ di cuore nascosto
che tanto lo sai soltanto tu dove lo imbosco.. 

Colonna sonora: Ciao ciao Club Dogo http://www.youtube.com/watch?v=yjPAglM7_ug

T E M P I & M O D I  torna dopo il 7 giugno.

Appuntamento in spiaggetta

Si raggiunge solo dal mare nelle giornate di bonaccia e in quelle increspate che portano i profumi della macchia e i colori della costiera. Così, da 40 anni. Nulla è cambiato, c’è ancora il gozzo sorrentino che fa la spola tra il molo grande di Positano e la spiaggia Laurito, un lembo di sabbia, sassi e rocce a dirupo sul mare. Nulla è cambiato neppure il colore delle imbarcazioni tirate in secca quando sale il vento, azzurre, rosse, cobalto.

E’ il Ristorante Da Adolfo, una terrazza con cucina realizzata in una caverna. Da maggio a ottobre, il bel mondo che veleggia sotto costa, si ferma qui per respirare le brezze leggere e godersi il pesce freschissimo di Sergio, figlio di Adolfo Bella, positanese doc, che nel 1966, stregato da questo anfratto segreto scoperto nel dopoguerra mentre scorazzava tra anse  e porticcioli a bordo di un vecchio Riva, insieme a Lucille, la moglie americana, decise di realizzare qui il suo sogno e di aprirci un ristorante.

Oggi, a distanza di 40 anni, la spiaggetta di Laurito, nonostante la “selvaggia semplicità”, è diventata un luogo di appuntamento nazionale e internazionale che attrae divi e dive, politici e magnati, artisti e gente semplice, i quali ritornano, tutti, sulla spiaggia del Ristorante “da Adolfo”, come se avessero preso un “appuntamento ideale” per ritrovarsi in questo angolo di sogno.

Un approdo ambitissimo da chi cerca semplicità e naturalezza, da chi si vuole abbandonare pigro e dondolarsi a pochi metri dalla riva aspettando i pescatori di Sergio che cominciano a decantare il pescato ancor prima di gettare l’ancora.

Si pranza a piedi nudi, protetti dal solleone sulla terrazza dotata di pergolato, tavoli in legno e sedie impagliate. La cucina è realizzata in una fessura nella roccia, una semplicità rara che rappresenta il fiore all’occhiello. Il menù è quello di una volta, gustosissimo: il fiore di latte arrostito nelle foglie di limone, la zuppa di cozze, i carpacci di pesce crudo, i totani delle patate, le alici fritte.

Troviamoci qui.

testo da Style, fotografie, nell’ordine, tripadvisor.it, belliniforone.com

Sobria eleganza a bordo piscina

Io scelgo. Costume intero color verde smeraldo con ferretto incorporato per una perfetta vestibilità  e scollo ad “ali di gabbiano” profilato in più tonalità. Liberti Beachwear.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: