Wire & Burlesque

foto (14) foto (15) foto (16) foto (17) foto (18) foto (19)

Burlesque Candle di Fornasetti

feat. plaid in cashmere Somma, Bertoia Wire Chair, orologio Viceversa, Helmut Newton Autobiografia, Cifra 3 Solari.

Annunci

Paradigmi

carlo_gavazzeni_ricordi_lg

CARLO GAVAZZENI RICORDI

dalla mostra “Teatri d’invenzione a Roma”

2007
Ink jet print
50 x 100 cm

“Podium” per Tod’s

La tradizione del Made in Italy nella scelta e nella lavorazione della pelle, che Tod’s ha nel suo DNA sin dagli inizi, per il prossimo Autunno – Inverno incontra trattamenti e soluzioni speciali, adatti all’uomo contemporaneo e al suo stile cosmopolita e attento.

Il nuovo Progetto “Podium” ha uno stile formale ispirato all’eccellenza della calzoleria e del gusto italiano, reinterpretato e arricchito da dettagli inediti: ferma-lacci e battistrada in gomma tipici delle scarpe tecniche, uniti a lavorazioni e materiali pregiati.

LUX_1483

Tod's AW 13-14

La linea di borse Double Stripe, caratterizzata dall’inserto di una doppia striscia in pelle, si arricchisce di due nuovi modelli: la shopping con zip e il borsone da viaggio. I materiali utilizzati sono lavorati manualmente con tecniche ad hoc: ogni borsa diventa così un pezzo unico, intriso di artigianalità e selleria.

LUX_1558

Tod's Double Stripe Bag AW13-14

Chi mi ama, mi segua

Casadei

Blade di Casadei

photo by The Sartorialist

Il segreto dei segreti. I tarocchi Sola Busca

Il gioco dei tarocchi, inizialmente noto come “triumphi” (la parola “tarocchi” pare sia stata introdotta per la prima volta in un documento del 1505), risulta documentato in Italia come gioco dei ceti più elevati a partire dal quinto decennio del XV secolo soprattutto in area ferrarese, dove si conservano molti documenti relativi alla fornitura di mazzi miniati o a stampa per membri della famiglia ducale, dei quali però per il momento non pare essersi conservata traccia.
Nel 2009 il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, esercitando il diritto di prelazione, ha comprato il più antico mazzo di tarocchi italiano completo (che è anche il più antico esistente al mondo), noto come mazzo Sola Busca dai nomi dei precedenti possessori (gli eredi Sola Busca), e l’ha destinato alla Pinacoteca di Brera, che già conservava un gruppo di 48 carte, parte di un prezioso mazzo tardo-gotico realizzato per il duca di Milano (mazzo cosiddetto Brambilla).
A Milano, alla Pinacoteca di Brera, da oggi al 17 febbraio 2013 è in programma la mostra Il segreto dei segreti. I tarocchi Sola Busca, una mostra che intende presentare questa importante acquisizione al grande pubblico, indagandone per la prima volta in maniera approfondita il contesto culturale e le possibili fonti, la complessa iconografia, arrivando così anche a precisarne la datazione e a identificare l’artista che lo ha realizzato e l’umanista che ne ha suggerito l’iconografia, aspetti tutti che non sono mai stati in precedenza sviscerati dalla critica.
Questa mostra è la prima parte di un importante ciclo espositivo sui tarocchi che proseguirà nel nuovo anno. Dal 20 febbraio al 7 aprile 2013, infatti, presso la Pinacoteca di Brera sarà allestita la seconda mostra dedicata all’altro prezioso mazzo del XV secolo appartenente alle collezioni del Museo, dal titolo I tarocchi Bembo. Dal cuore del ducato di Milano alle corti padane.
Per approfondire: info

In nome del pane

Un nuovo concept di panetteria.

Prego, si prenda il giusto tempo e visiti questo website: Princi

Tote Bag, una Tod’s per la Vogue Fashion Night Out

Per la Vogue Fashion Night Out, la notte di shopping e solidarietà che Vogue organizza in alcune città in tutto il mondo, il prossimo 6 settembre nella boutique di Via Spiga 22 a Milano, Tod’s ha realizzato una speciale borsa della sua collezione Tod’s Signature: una tote bag realizzata in nylon e neoprene, due tessuti impermeabili, con dettagli in pelle, caratterizzata da una riproduzione in 3D dello speciale pattern caratteristico della linea Tod’s Signature che ricorda il Gommino, simbolo iconico di Tod’s.Ecco la tote bag realizzata da Tod’s per la VFNO, disponibile nei colori blu, nero e mostarda.

Royal Thursday, Suoni d’Estate a Palazzo Reale

E’ stato inaugurato giovedì 5 luglio scorso con un Fashion Party, il giovedì musicale firmato Giacomo Caffè.  Royal Thursday – Suoni d’Estate a Palazzo Reale è un festival di concerti live e dj set completamente gratuiti per la città di Milano ideato dall’Art Director Filippo Tota e Rosario Pellecchia.

L’atmosfera ottocentesca e raffinata è la cornice del palco di Giacomo Caffè, lo storico punto di ritrovo all’interno del Museo di Palazzo Reale, in cui si esibiranno:

Giovedì 12 luglio: Gigi Cifarelli e Ronnie Jones “tribute to George Benson” a seguire dj set con Diego Angelico Escobar from Atomic Bar.

Giovedì 19 luglio: “Una bella serata” con Ottavo Richter live concert a seguire Alex de ponti dj set

Giovedì 26 luglio: Flabby in concerto. Il  raffinato sound del new jazz di  Rosario Pellecchia e Fabrizio Fiore

Colazione Mediterranea rimane l’appuntamento della domenica. Ogni domenica dalle 12.30 alle 15.00 il brunch dal sapore tutto italiano vede protagonisti i piatti della cucina italiana in puro stile Giacomo. Per rendere Colazione Mediterranea un luogo d’incontro aperto a tutti, ci sarà anche un menù bambino e una “tata” accoglierà tutti i piccoli ospiti per intrattenerli con attività ludiche.

Save the dates.

“Il signor Tod’s”, storyboard

E’ tutto pronto per la prima visione del film Il signor Tod’s, storia liberamente tratta dalla presentazione della Collezione primavera-estate 2013 Uomo di Tod’s, tenutasi oggi nella splendida Villa Necchi Campiglio nell’ambito della Settimana della Moda Uomo milanese. In anteprima, lo storyboard che racconta, attraverso il “sentiment” di TEMPI&MODI, l’atmosfera respirata oggi durante le riprese del “film”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A presto, per la prima.

 

Fantasie dal passato

Milano, anni dell’università. Le prime volte in Via Montenapoleone, lì si affina il Bel gusto. Nel giardino della moda è tempo di raccogliere un primo fiore. Oggi fresco nell’allure… come allora. Micro abito Missoni. Vintage.

Alta convivialità

The Cube by Electrolux è un parallelepipedo di vetro ad altezza Madonnina (50 metri) che appaga la vista (mozzafiato) su Milano. E’ un temporary restaurant animato, dai Jeunes Restaurateurs d’Europe che sanno come soddisfare il senso del gusto (solo chef stellati). Aperto fino al 26 aprile (prenotazioni sul sito web), ha un unico tavolo per 18 ospiti.

Quartieri su misura

Un omaggio alla propria città natale: Milano. Lo fa Miuccia Prada con la collezione di calzature uomo su misura “Passeggiando per Milano”. Ogni modello porta il nome di uno dei quartieri della città: da Brera ai Bastioni di Porta Venezia ai Navigli. Prodotti di alta artigianalità realizzati a mano; fondo in cuoio; la tomaia è cerata e ingrassata per esaltare le finiture.

Nelle boutiques della maison sono già disponibili quattro modelli maschili in differenti colori: Brera, Navigli, Bastioni e Castello.

(photo by Alessandro Calascibetta)

Paradigmi

ANGELA PINTALDI

(foto da cirozizzo.com)

Angela Carrubba Pintaldi, nata a Siracusa sull’isola di Ortigia nel 1960, è sempre stata attratta dalla creatività e dai suoi innumerevoli linguaggi. I suoi gioielli raffinati le hanno asscurato una grande notorietà. Oggi continua il suo percorso sperimentando video e performance. Torna sulla scena milanese con i suoi lavori: una decina di tele fortemente materiche che sviluppano un gioco di rimandi tra sacro e profano. Opere è il titolo della mostra allestita alla Galleria Rossana Orlandi fino al 31 marzo.

TOD’S Collezione Donna Autunno – Inverno 2012/13

Ecco una prima anticipazione di cosa abbiamo visto oggi a Villa Necchi Campiglio nel cuore della capitale della Moda: una bellissima collezione, davvero. E’ la collezione autunno-inverno 2012-13 per la donna TOD’S.

Una collezione che ha forme femminili e moderne, dettagli ricercati e linee innovative, in cui il know-how del brand esprime tutta la sua qualità.

LE SCARPE

La scarpa focus della prossima stagione è un modello la cui lavorazione richiede una competenza  impeccabile. Il plateau leggerissimo è unito ad un fondo in cuoio ben visibile, e il tacco, rivestito in pelle, dà alla scarpa un’estetica originale ed estremamente femminile. Il lusso e la preziosità sono nella complessità della costruzione, nella qualità dei materiali, nel loro speciale utilizzo. La stessa competenza artigianale viene evidenziata dalla lavorazione unica di Tod’s sulle zeppe: i tronchetti e gli stivali sono eleganti e leggeri, una nuova forma di uno stile rilassato e sofisticato.

LE BORSE

Per il prossimo Autunno Inverno la collezione di borse Tod’s presenta nuove forme, in cui l’altissima qualità è sottolineata da modelli inediti, in materiali preziosi e colori ricercati.  Il lusso della qualità diventa piacere estetico e funzionale.

Miky Bag. La Miky Bag, modello icona del Brand, sviluppa un design innovativo. La costruzione bombata, esempio dell’alta qualità del brand, diventa protagonista insieme alla “mano” selleria, resa più evidente dalle cuciture a contrasto. Il pellame è morbidissimo, e i vitelli lucidi esaltano la maestria degli artigiani Tod’s. Le misure si ampliano, e i manici e la tracolla la rendono versatile: una borsa in cui l’accuratezza, la modernità e la qualità sono raccontate da ogni dettaglio.

 A presto, con la favola TOD’S.

(Si ringrazia Jarvis Macchi TOD’S Digital PR)

Protagonisti alla settimana della Moda di Milano

Per vivere in prima fila l’appuntamento clou del calendario milanese, Hearst magazines Italia allestisce, per la prima volta, Hearst Fashion Box, uno spazio multimediale in cui vivere la settimana della Moda tra tendenze & tecnologia.  

Dal 22 al 28 febbraio Elle, Marie Claire, Gioia e Cosmopolitan aspettano le lettrici all’Hearst Fashion Box in piazza Cadorna, dove potranno assistere alle proiezioni delle sfilate delle collezioni donna  A/I 2012, consultare attraverso il tavolo touch screen i numeri della moda dei magazine, collegarsi mediante le postazioni iPad ai siti d’interesse e partecipare agli incontri con esperti moda e beauty delle testate.

Un’esperienza immersiva per vivere la moda in tutte le sue sfumature dedicata soprattutto ai fashion addicted. Nel cubo realizzato grazie al project design by Elle Decor, si crea la perfetta sinergia tra carta stampata e multimedialità. Il maxischermo permette di essere in prima fila alle sfilate A/I 2012. Le postazioni iPad di Hearst Fashion Box consentono di collegarsi ai siti delle testate elle.it, marieclaire.it, cosmopolitan.it. per avere live i consigli e le dritte sulla Fashion Week dagli esperti  dei magazine Hearst. Inoltre, il collegamento Wi-Fi permette alle fashion blogger di avere una postazione nel cuore di Milano, dove creare in diretta i contenuti da postare.

Da giovedì 23 a domenica 26 i giornalisti di Elle, Marie Claire, Gioia e Cosmopolitan incontreranno il pubblico all’Hearst Fashion Box per un appuntamento quotidiano declinato sul  mood della testata di riferimento per uno spaccato sul mondo della moda che interesserà sia la parte creativa che quella della comunicazione. Un appuntamento rivolto soprattutto ai giovani e agli studenti che verranno coinvolti tramite newsletter ad hoc degli iscritti ai nostri siti, le nostre pagine Facebook e Twitter.

Ecco il calendario degli incontri

GIOVEDI’ 23 FEBBRAIO ORE 17.00 – ELLE: Eugenio Gallavotti “La teoria dei colori, da Schiaparelli a Gucci”

VENERDI’ 24 FEBBRAIO ORE 17.00 – GIOIA: Antonella Grua “Profumo, anima invisibile della moda”

SABATO 25 FEBBRAIO ORE 17.00 – MARIE CLAIRE: Antonio Mancinelli “Le sfilate: spettacolo o realtà?”

DOMENICA 26 FEBBRAIO ORE 16.00 – COSMOPOLITAN  “Trascorri un pomeriggio tra moda&bellezza con Paolo Lapicca e Andrea Berni”

Hearst Fashion Box, in piazza Cadorna,  è aperto al pubblico dalle 8.30 alle 21.00 dal 22 al 28 febbraio.

 

 

 

Metti un giorno a Villa Necchi Campiglio

Oggi è arrivato tanto inatteso quanto apprezzato. Sto parlando dell’invito personale di TOD’S a tempi&modi, alla presentazione della nuova collezione donna autunno-inverno 2012/13, che si svolgerà a Villa Necchi Campiglio il prossimo 24 febbraio.

Sempre presso la splendida dimora nel cuore di Milano, lo scorso 15 gennaio, Tod’s ha presentato l’anteprima della collezione uomo autunno-inverno 2012/13, occasione in cui il brand portabandiera dell’alta artigianalità italiana ha presentato il mocassino “Greg“, la fedele interpretazione dell’idea di classicità e raffinatezza che caratterizza da sempre lo stile Tod’s.

Nelle immagini di rocknmode.com, un esempio dell’allestimento a Villa Necchi Campiglio della presentazione Tod’s A/W 2012-13 men’s collection e il mocassino “Greg”.

Villa Necchi è la location ideale per servizi di moda e design e nel 2009 è stata utilizzata come set per il film Io sono l’amore con Tilda Swinton (regia di Francesco Guadagnino).

Situata nel cuore di Milano, fu realizzata nel 1935 su progetto del famoso architetto Piero Portaluppi. Ancora oggi gli interni, riccamente arredati, restituiscono fedelmente l’atmosfera di vivace mondanità dell’alta borghesia industriale milanese, classe agiata, ma anche tenace lavoratrice e al passo coi tempi.

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: