L’ispirazione del giorno

foto (49)

ROCKMANTICO. Il chiodo ci rimette la pelle. E diventa di pizzo. Risultato? Troppo rockmantico!

Annunci

L’ispirazione del giorno

fotoUn’attesa che seduce. Nero, perché così è la mia vera essenza. Trasparenza, perché è l’incognita il vero valore che seduce. Ti aspetto. Abito in tulle e pizzo Roberto Cavalli, sandali vernice Gucci.

Il fil rouge della seduzione

to be continued

Oro nero

di Donatella Simoni. Ci sono delle sintonie tra colori che affascinano particolarmente, come l’oro accanto al nero. Sullo sfondo, porta originale della casa, utillizzata per la sua apertura “a soffietto” come separè. Sul legno quasi nero spicca il battente a testa di leone. La lampada abat jour in tessuto nero orlato con passamaneria oro e stelo in legno anticato dorato fa parte di una coppia di abat jour identiche realizzate a mano. Lussuosa candela inserita in un bicchiere di vetro color oro con damaschi in velluto nero a  rilievo. (Casa Campanelle)

Introspezione

Abito da sposa della collezione Il bianco e il nero, Atelier Aimée Milano

Jo Malone, un preziosissimo fil noir per i nostri sensi

Quello che era il sogno di Jo, è oggi molto più che realtà, è leggenda. Un’icona della profumazione, le sue candele profumate sono in ogni struttura di lusso che si rispetti , le sue fragranze sono imitate in tutto il mondo.

Jo Malone è figlia di un’estetista e di un artista. Fin da giovanissima presenta un’attitudine per le profumazioni, lavorando e distillando fiori ed erbe dal giardino della sua casa di Kent in Inghilterra. Fin dalle prime creme artigianali sogna di aprire un giorno un suo negozio con i suoi prodotti, nel frattempo si impegna come fioraia, mentre la sera nella sua cucina applica trattamenti facciali alle sue prime clienti.

Ma i tempi dei rimedi casalinghi finisce presto e Jo inizia a produrre salviette profumate. (Sua sarà la profumazione adoperata per le wipes di Mc Donalds!). Nel 1994, apre il suo primo store al n° 154 di Walton Street a Londra, mentre nel ’96 inaugura il suo store “storico” in Sloane Street. Sarà successo.

Il mondo Jo Malone rappresenta tutte le qualità del lusso contemporaneo, elegante e chic, ma anche stile, conoscenza e innovazione.

Fragranze personali, prodotti skin care, home fragrance e facial finishers sono tutti avvolti in una soffice velina nera e contenuti in bellissime confezioni color crema, chiuse con un nastrino nero, che raccontano un’eleganza senza tempo e una storia che sa di favola.

Pioggia che cade su una sella da cavallo in pelle, alberi di tiglio fioriti negli Champs Elysèes, una sedia in legno di sandalo in un caldo giorno in medio oriente, un vestito rosso a una serata di gala sono solo alcune delle fonti d’ispirazione della stilista.

Lime Basil & Mandarin è considerato l’aroma simbolo Jo Malone, una fragranza che va oltre le culture e le generazioni, apprezzata dagli uomini quanto dalle donne, perfetto connubio di lime, mandarino e bergamotto unite al pungente basilico.

Il profumo Jo Malone non si mette ma si porta, come un accessorio. Avere sul bordo della nostra vasca da bagno un prodotto Jo Malone significa avere una cosa davvero preziosa. L’e-shop non contempla ancora l’Italia, ma Jo Malone val bene un viaggio a Milano (La Rinascente) o a Monaco di Baviera (Ludwig Beck).

 

TESTO- ds

FOTOGRAFIA – http://www.jomalone.com

MUSICA – Tango (from The scent of a woman)

http://www.youtube.com/watch?v=SdZW7Hd8J8A

Ritorna il caldo. Nel nostro guardaroba, uno stile sado-chic, ma molto, molto misterioso

Il nero, certo, così sexy di natura, è il caposaldo di una scelta molto personale per una donna, di interpretare il ruolo della dominatrice.

Total black please, ma il gioco si concretizza sugli accessori. Guanti lunghi, lacci, cinture, cappelli rubati alle uniformi militari come gli stivali, capelli raccolti all’indietro in lunghe code. Gli abiti si strizzano sul corpo, come una seconda pelle. Trasparenze di tulle e di pizzo, vita stretta da bustier e corsetti.

Uno stile che si contagia volentieri con altri stili, quello del gusto barocco e quello classicamente maschile, che caratterizzano il trend della nuova stagione autunno/inverno.

Chi più grintosa, chi più raffinata, chi più misteriosa, chi più romantica. Ma chi si nasconde in verità, dietro questa dominatrice?

Basta un dettaglio per richiamare lo sguardo verso una donna sicura di sé, ironica, che si serve di un abito di scena per interpretare un ruolo molto diverso da quello interpretato nella sua vita. Creando scompiglio, stupore, attenzione, interesse.

Attenti signori, è solo un gioco. Come su ogni palcoscenico, aspettatevi il colpo di scena.

ds

                                             Emporio Armani A/W 2011-12 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: